Venerdì 3 Luglio 2020
Mercoledì, 01 Febbraio 2017 00:00

San Bartolomeo di Cannobio - L'Agher

Vota questo articolo
(10 Voti)
La chiesa di san bartolomeo in splendida posizione panoramica sul lago Maggiore La chiesa di san bartolomeo in splendida posizione panoramica sul lago Maggiore Mario Parietti

Bellissima passeggiata panoramica sul lago Maggiore con partenza dalla frazione di Cannobio san Bartolomeo.

San Bartolomeo si trova a poca distanza da Cannobio, verso il confine con la Svizzera. Parcheggi gratuiti all'ingresso del paese.

Come arrivare: percorrendo la strada che congiunge Cannobio al confine s'incontra la svolta, segnalata, che porta alla frazione dopo pochi minuti d'auto.

Escursioni sul lago Maggiore:

San Bartolomeo Cannobio (284 m s.l.m.) - Formine (450 m s.l.m.) - L'Agher (980 m s.l.m.)

In autunno ero salito al monte Faierone partendo da sant'Agata, nell'organizzarmi l'itinerario avevo valutato un'altra possibilità per raggiungere la vetta: la partenza da san Bartolomeo dal dislivello comunque superiore.

Il giorno dell'Epifania, bellissima giornata di sole, mi torna in mente questo sentiero così decido di partire in esplorazione per quella che si prospetta una bella escursione panoramica anche se non miro alla vetta finale visto che le giornate sono brevi e non mi sono mosso prestissimo.

Nei pressi della chiesa parrocchiale (addobbata a festa perchè si è tenuto nei giorni precedenti il “presepe vivo” manifestazione che rievoca una pagina del vangelo con figuranti) c'è un piccolo parcheggio ed i cartelli con le escursioni sono ben visibili: in l'Agher ad un paio d'ore di cammino mi sembra una destinazione perfetta.

Chiesa parrocchiale san Bartolomeo Cannobio
La chiesa parrocchiale san Bartolomeo, dove parte l'escursione

Salgo le scalette di fianco alla chiesa ammirando ben presto la sua splendida posizione panoramica ed in 5 minuti sono al bivio per Formine, la direzione da seguire.

Il sentiero s'inoltra nel bosco ma, essendo inverno, regala comunque formidabili panorami sia verso Cannobio che Brissago con la costa ticinese del lago Maggiore.

Formine si raggiunge in una trentina di minuti e merita una visita: raggiungibile solo a piedi oltre che da San Bartolomeo anche da Cinzago e Rondonico gode di una posizione invidiabile e non nasconde la sua storia antica rintracciabile nelle case e sui muri delle piccole vie pedonali: dopo un lungo abbandono molte abitazioni sono state restaurate ed è nata un'associazione che mira alla salvaguardia ed alla promozione.

Formine, abitazione
Abitazione a Formine

Risaliti sulla mulattiera s'incontrano alcune graziose cappellette votive abbastanza malandate e si giunge in breve tempo al bivio che porta a in l'Agher (in salita verso destra ad un'ora e quindici minuti).

Proseguendo dritti si arriva invece alla chiesa di origini romaniche di san Bartolomeo in Montibus (deviazione che farò al ritorno) che viene aperta in occasione della festa che si tiene la prima domenica di agosto. Curiosa, nella salita verso l'Agher, in località Pizzocca, una cascina decorata con numerosi teschi (e mi viene in mente un bellissimo film horror di Pupi Avati, “la casa dalle finestre che ridono”.

Teschi sui muri di una baita a Pizzocca
Teschi sui muri di una baita a Pizzocca

Dopo una mezz'oretta si esce dal bosco e si arriva all'Agher o Prati d'Agra, bellissimo balcone panoramico di notevole importanza, sia per essere stato un alpeggio abitato tutto l'anno, ma anche per far parte del Sentiero Chiovini, tracciato che prende il nome dal giovane Partigiano ucciso dai nazifascisti nel corso della lotta di Liberazione durante la Seconda guerra Mondiale.

L'itinerario che un tempo serviva per portare in salvo ebrei e prigionieri politici nel vicino territorio svizzero, oggi aiuta a ricordare avvenimenti e persone fondamentali della nostra storia. Queste zone, in anni più recenti, erano percorse dai contrabbandieri che con le loro bricolle facevano la spola tra Svizzera e valle Cannobina.

Ai giorni nostri l'alpeggio sta rivivendo grazie alla famiglia Chindemi che gestisce un agriturismo con allevamento di capre e produzione di formaggi.

Sono proprio i proprietari con i loro animali che mi guardano mentre percorro gli ultimi metri di salita verso la meta. Il posto è davvero incantevole con una buona parte di lago Maggiore spalancato sotto di noi: da fotografo mi immagino quante belle immagini si possono fare all'alba ed al tramonto o quando il cielo si apre con il suo azzurro dopo un'abbondante nevicata.

Mamma e papà Chindemi, con le simpatiche figlie, mi accolgono con grande gentilezza, mangio con loro gustandomi, tra l'altro una selezione degli ottimi formaggi stagionati di loro produzione.

Azienda Agrituristica Chindemi: proprietari e formaggi
I proprietari dell'azienda Agrituristica Chindemi con i formaggi di loro produzione

Il ritorno avviene sulla stessa strada percorsa all'andata, io faccio la deviazione verso la chiesa di san Bartolomeo in Montibus, normalmente chiusa anche se una piccola finestrella consente di scorgerne l'interno.

  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: ci sono punti d'interesse, escursioni, itinerari sulla linea Cadorna, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito! 
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 4,30 ore Ca. tra andata e ritorno con deviazione a san Bartolomeo in Montibus e Formine
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Facile
  • VALLE/LUOGO: Lago maggiore
  • LUOGO DI PARTENZA: San Bartolomeo Cannobio
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 750 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 9 Km ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Buona
  • CANI: Nessun problema segnalato
  • INTERESSE: panoramicogastronomicoculturalenaturalisticostorico
Letto 10173 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Febbraio 2018 16:51

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari