Venerdì 3 Luglio 2020
Mercoledì, 06 Agosto 2014 00:00

Luino, Località Motte - Monte Bedea

Vota questo articolo
(5 Voti)
Caserma della Milizia Contraerea Caserma della Milizia Contraerea Mario Parietti

Passeggiata nel bosco alla scoperta della linea Cadorna (e non solo).

Siamo a Luino nella frazione delle Motte. Spiazzo per parcheggiare nei pressi del sentiero.La frazione delle Motte si trova in posizione panoramica con bella vista sul lago Maggiore; si raggiunge prendendo, all'ultima rotonda in direzione Colmegna, via Sbarra, si prosegue in via Lugano e si svolta a sinistra per Dumenza (SP6). Dopo pochi chilometri in salita, alla rotonda si gira a destra, oltrepassando la piccola frazione (via delle Motte). Appena fuori dell'abitato, sulla destra, ci sono dei piccoli spiazzi per lasciare l'auto. La mulattiera si trova dall'altro lato della strada (cartelli dei sentieri ben evidenti) ed è asfaltata per i primi metri.

L'escursione è breve, meno di due ore tra andata e ritorno e permette di visitare i resti della linea Cadorna in vetta al monte Bedea.

Panorama di Luino salendo verso il monte Bedea
Panorama di Luino salendo verso il monte Bedea

Nella salita, continua ma mai impegnativa, si segue l'ampia mulattiera, tralasciando una prima svolta a sinistra (porta ad un'abitazione privata); dopo una ventina di minuti si può ammirare un bel panorama di Luino fino ad arrivare, dopo altri venti minuti, ad una radura molto suggestiva dove termina l'ampia gippabile. Tra alberi e felci si incontra un manufatto della seconda guerra mondiale: sono i ruderi della Caserma della Milizia Contraerea, che ci ricordano un periodo buoi della nostra storia.

La cima del monte Bedea si raggiunge, su piccolo sentiero segnalato, in pochi minuti; i resti sono rappresentati da una garritta e da un sistema di trincee.

La vetta del monte Bedea con la garitta
La vetta del monte Bedea con la garitta

Il rientro può avvenire sul percorso fatto all'andata o per giro ad anello continuando oltre la linea Cadorna: si arriva fino a Longhirolo da dove si torna alle Motte su strada asfaltata.

  • La passeggiata da Luino Motte al Monte Bedea è soltanto una delle numerose escursioni presenti sul sito, fatta e fotografata appositamente per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molte altre, nelle valli piemontesi, sulle Prelpi varesine e nel territorio del canton Ticino, una sezione del sito è interamente dedicata alla Linea Cadorna nel Verbano Cusio Ossola e nel varesotto (Link).
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito! 

Articolo scritto da Mario Parietti fotografo professionista di Luino provincia di Varese e responsabile del sito lago Maggiore e Dintorni. Archivio fotografico di migliaia di immagini sul lago Maggiore, provincia di Varese, canton Ticino, provincia di Verbania e provincia di Novara.

 

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 2 ore Ca. tra andata e ritorno
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Adatto a tutti
  • VALLE/LUOGO: Valli del Luinese
  • LUOGO DI PARTENZA: Luino località Motte
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 308 mt.
  • LUNGHEZZA: 4,5 Km Ca. tra andata e ritorno
  • PERIODO CONSIGLIATO: Tutto l'anno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Assente nella prima parte poi buona
  • CANI: Nessun problema segnalato
  • INTERESSE: panoramicoculturalestoriconaturalistico
Letto 6798 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Maggio 2020 13:24

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari