Thursday 3 December 2020
Wednesday, 13 May 2020 15:42

Muceno - Pian Nave

Rate this item
(9 votes)
Il piccolo specchio d'acqua a Pian Nave Il piccolo specchio d'acqua a Pian Nave Mario Parietti

Bella passeggiata in Valtravaglia, sulla costa lombarda del lago Maggiore: itinerario panoramico con meta Pian Nave.

Siamo a Muceno, frazione di Porto Valtravaglia, in provincia di Varese. Comodo parcheggio gratuito all'inizio dell'itinerario.

Muceno si trova nell'entroterra, non lontano da Brezzo di Bedero. Per arrivarvi bisogna prendere la SP31 a Germignaga o Porto Valtravaglia centro. Il parcheggio si trova, svoltando a sinistra poco prima del semaforo (nel caso che si venga da Brezzo di Bedero) in direzione san Michele.

Muceno è frazione di Porto Valtravaglia e gode di una bella posizione panoramica sul lago Maggiore, la passeggiata di oggi si svolge nei boschi alle sue spalle per raggiungere Pian Nave con la sua cima Nord dove è ugualmente possibile gustarsi un bel panorama sul Verbano comprese alcune cime delle Prealpi lombarde. La zona è anche ricca di resti della linea Cadorna compresi alcuni tratti di mulattiera; la passeggiata è in linea di massima ben segnalata anche se bisogna prestare attenzione a non perdere la via in alcuni tratti anche per la presenza di diverse bollature che si sono sommate nel corso del tempo e possono creare confusione.

Betulla e cartello sul sentiero Muceno Pian della Nave
Betulla e cartello sul sentiero Muceno Pian della Nave

Viceversa, ed è un vero peccato, i manufatti risalenti all'inizio Novecento non sono per nulla ben indicati.

A Pian nave il piccolo specchio d'acqua circondato da prati con alcuni gruppi di betulle è un ameno luogo ideale per un picnic.

Descrizione dell'itinerario.

Lasciata l'auto nell'ampio parcheggio all'inizio della strada per san Michele si segue il nastro asfaltato (ad un certo punto chiuso al traffico per via di una frana) che diventa sterrato dopo una mezz'ora circa di cammino; giunti ad una curva dove è posizionato un cartello con le indicazioni per le passeggiate relative alla linea Cadorna si continua sulla strada facendo attenzione, dopo poche decine di metri, al bivio che sulla sinistra segue la vecchia mulattiera facente parte della linea Cadorna stessa (il cartello azzurro con le scritte bianche è posizionato sul terreno) posizionato dove si trova una piccola staccionata in legno che protegge dalla roggia sottostante.

Il cartello scritto a mano con l'indicazione della mulattiera della linea Cadorna
Il cartello scritto a mano con l'indicazione della mulattiera della linea Cadorna

Ci si addentra nel bosco e si prosegue salendo in maniera quasi rettilinea proseguendo poi verso destra fino a raggiungere un'altra mulattiera che da una parte porta alla cascina Profaré (la nostra direzione) e dall'altra scende verso Brezzo di Bedero (ben visibile la palina con i cartelli indicatori). Sempre seguendo le chiare indicazioni alla cascina si gira verso destra addentrandosi nel bosco.

La bollatura bianca e rossa è un pochina vecchia, nei principali bivi si trovano le paline con i cartelli direzionali che per un lungo tratto sono gli stessi per monte Pian Nave e san Michele.

Ad un certo punto nei pressi di alcuni canaloni la bollatura è più recente, bisogna seguirla tenendo decisamente verso destra fino a raggiungere la strada (non asfaltata che proviene da Muceno); il bivio è evitabile seguendo un percorso che risale il bosco. La mulattiera ad un certo punto si divide: verso destra si va a san Michele mentre verso sinistra si continua per Pian Nave raggiungendolo in pochi minuti.

L'ampia radura con il piccolo laghetto è se non ci siete mai stati una piacevolissima sorpresa anche se rispetto all'ultima volta che son salito io l'acqua è davvero poca.

Ponendosi di fronte al laghetto (così come ci si arriva) vedremo sulla sinistra un capanno dei cacciatori e una piccola croce posizionata dal CAI di Germignaga mentre sulla destra c'è il piccolo promontorio dove vale la pena salire per ammirare il panorama.

Non sono presenti indicazioni, bisogna entrare nel bosco seguendo una traccia di sentiero avendo cura di procedere il salita; in breve tempo sugli alberi si ritrova la bollatura che in pochi minuti ci conduce ad una Madonnina.

Panorama sul lago Maggiore dal monte Pian Nave
Panorama sul lago Maggiore dal monte Pian Nave

Il belvedere rimane sulla destra e poco più avanti rispetto a quest'ultima: è un ampio spiazzo in mezzo al bosco con delle rocce calcaree e la vista che spiazza da uno spicchio di lago Maggiore con Intra, san Michele e alcune cime di Valcuvia e Valtravaglia. 

Per rientrare a Muceno ho fatto al contrario lo stesso percorso fatto per salire. 

 

 

  • Per altre bellissime escursioni sul Verbano e nelle sue splendide valli puoi seguire questo Link. Un'apposita sezione è dedicata agli itinerari alla scoperta della Linea Cadorna nel Verbano Cusio Ossola e nel varesotto (Link).
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: ci sono punti d'interesse, escursioni, aree verdi, ville, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito    

 

Articolo scritto da Mario Parietti fotografo professionista di Luino provincia di Varese e responsabile del sito lago Maggiore e Dintorni. Archivio fotografico di migliaia di immagini sul lago Maggiore, provincia di Varese, canton Ticino, provincia di Verbania e provincia di Novara.

 

Additional Info

Read 2638 times Last modified on Thursday, 02 July 2020 09:03

Calendario eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari