Lunedì 12 Novembre 2018
Venerdì, 25 Maggio 2018 00:00

Cannero - Oggiogno - Trarego - Viggiona - Carmine - Cannero: itinerario ad anello

Vota questo articolo
(5 Voti)
Cannero, il borgo di origine medievale raggiunto durante il giro ad anello descritto Cannero, il borgo di origine medievale raggiunto durante il giro ad anello descritto Mario Parietti

Bellissimo itinerario ad anello sui monti che sovrastano Cannero Riviera , alla scoperta di paesi, borghi e antichi sentieri.

Siamo a Cannero Riviera, provincia di Verbania, costa piemontese del lago Maggiore. Possibilità di parcheggi gratuiti in paese; possibilità di utlizzo dei battelli della navigazione del lago Maggiore.

Come arrivare: Cannero si trova sulla sponda piemontese del lago Maggiore, confina con Cannobio e d Oggebbio. Link alla mappa Google.

Cannero (225 m s.l.m.) - Oggiogno (530 m s.l.m.) - Trarego (771 m s.l.m.) - Viggiona (686 m s.l.m.) - Sentiero dei Lanternitt - Carmine Superiore (305 m s.l.m.) - Cannero

Escursione effettuata Domenica 22 Aprile 2018

Avevo cominciato a pensare a quest'itinerario in occasione dell'escursione pasquale da Cannero a Trarego per “Sentieri d'Arte”: per ovvi motivi del tempo dedicato alla manifestazione allora non avevo preso in considerazione il rientro passando da Carmine, ma mi ero riservato di tenere buona la deviazione per una nuova gita.

Avendo tra l'altro visto a Trarego i cartelli con il sentiero per Oggiogno mi sono preparato quest'anello davvero interessante che è in qualche modo l'unione di ben 3 escursioni già raccontate qui sul sito utilizzando comunque nuovi sentieri: la prima e più vecchia con la visita a Carmine Superiore e Viggiona partendo da Carmine Inferiore, la seconda con l'anello Cannero – Oggiogno – Donego – Cannero e la terza la già citata Cannero - Trarego.

Vivendo a Luino ho utilizzato il battello della Navigazione lago Maggiore, soluzione consigliata a tutti coloro che per motivi logistici possono beneficiare di questa comodità. Ecologica ed interessante per la possibilità offerta dal mezzo di osservare Cannero e Luino da un punto di vista differente (quando il battello fa rotta su Cannobio si ha la possibilità di osservare da vicino i castelli di Cannero).

L'inizio della mulattiera per Oggiogno, la prima meta dell'anello, si trova sulla SS34 a due passi dal Comune di Cannero; partendo dall'imbarcadero si prende verso destra addentrandosi nel centro storico per via Massimo D'Azeglio, si attraversa via Dante per continuare in via Opifici, via al Municipio e quindi via Bellezza dopo la piazzetta degli Affreschi. L'itinerario è segnalato e nel tratto iniziale molto panoramico con viste sull'abitato di Cannero e una buona parte del lago Maggiore;

Cannero Riviera
Panoramica su Cannero

il primo bivio arriva dopo una decina di minuti con la svolta verso destra per continuare sulla via più diretta per Oggiogno (20/30 minuti). Il paese è caratteristico e meritevole di visita, trovate descrizione e foto nell'anello che prevedeva il ritorno da Donego linkato sopra; per proseguire ci si mantiene nella parte bassa passando davanti all'antica gra e al vecchio torchio fino a ritrovare i cartelli indicatori con il sentiero numero 10 per Trarego; per coprire la distanza Oggiogno - Trarego ci vogliono all'incirca 1 ore e 45 minuti, tenendo conto che è necessario superare il valloncello percorso dal torrente Cannero che separa i due paesi, il che implica la discesa al ponte e la successiva risalita. Lasciata Oggiogno si torna a camminare nel bosco guadagnando un poco di dislivello fino ad arrivare ad un bivio (dopo una ventina di minuti) che segnala Colle verso sinistra, lo si evita e si prosegue lungo il tracciato indicato da bolli bianchi e blu che dopo poco diventa piuttosto ripido; evitando questa prima discesa s'incontra un secondo bivio con il sentiero recentemente sistemato che consente di arrivare al ponte in pietra sul fiume. L'attraversamento della gola è suggestivo ed offre piccole cascatelle e salti d'acqua che anticipano la risalita verso Trarego per la maggior parte nel bosco. Merita la sosta Trarego, per un panino, magari sul bel balcone panoramico della chiesa parrocchiale, ma anche per ammirarne angoli nascosti e piccole vie pedonali (potete consultare l'articolo di cui ho messo il link all'inizio).

 

Trarego
Trarego

Il proseguimento della passeggiata prevede a questo punto la visita di Cheglio e Viggiona camminando su strada asfaltata: la prima è praticamente confinante con Trarego e per raggiungerla bisogna procedere verso destra rispetto all'edificio religioso. Per raggiungere Viggiona va seguita, in discesa, la strada principale fino ad incontrare, sulla sinistra via don Minoli che conduce in centro ed in particolare alla bella chiesa di san Maurizio nei cui pressi troviamo le indicazioni per Carmine Superiore: nei pressi del cimitero, con la chiesa Vecchia di origine romanica, è possibile prendere il sentiero diretto (quello che avevo fatto in salita nell'escursione segnalata all'inizio Carmine Inferiore – Viggiona) oppure la bella mulattiera lastricata che procede in direzione Cannobio che recentemente è stato ufficialmente battezzata sentiero della “Marcia dei Lanternitt”.

Suggestiva la storia dell'itinerario nato una cinquantina d'anni fa da una passeggiata notturna fatta da alcuni amici di Cannobio per raggiungere Viggiona. Era il 1969 si festeggiava lo sbarco sulla luna ed uno di essi propose di andare anche loro sulla Luna (era così chiamato un ristorante di Viggiona). Ci andarono di notte, alla luce delle lanterne, e d'allora la tradizione viene riproposta con grande successo anche ai giorni nostri.

E' ben evidente dopo una quarantina di minuti di marcia il bivio che indica Carmine Superiore che offre bei panorami sulla costa lombarda del lago Maggiore oltre ad un interessante tratto delle trincee della linea Cadorna.

Maccagno provincia di Varese
Maccagno costa lombarda del lago Maggiore

L'ultimo borgo dell'anello si raggiunge dopo un'altra mezz'ora di cammino e se non lo avete mai visto non mancherà di conquistarvi: di chiara origine medievale è un pugno di case arroccate attorno alla bella chiesa di san Gottardo, gode di una fantastica posizione panoramica ed è visitabile unicamente salendovi a piedi. La chiesa è normalmente chiusa ma un'ampia vetrata permette la vista interna (donando un euro è anche possibile accendere l'illuminazione) e sulla facciata laterale in discreto stato conservativo si possono ammirare diversi affreschi.

Affreschi sulla chiesa di Carmine Superiore
Affreschi sulla chiesa di San Gottardo a Carmine Superiore

Un sentiero collega direttamente Carmine Superiore con Cannero (un'altra ora circa di cammino) lo s'incontra dalla parte opposta di paese da cui siamo arrivati poco dopo il bivio con il sentiero che porta a Viggiona in maniera diretta. Il percorso è evidente e segnalato tranne un bivio poco dopo i castelli di Cannero (bisogna continuare dritti evitando il sentiero in discesa sulla sinistra). La vecchia mulattiera, in alcuni punti ancora ben conservata, sbuca sulla SS34, un centinaio di metri abbondanti a nord rispetto alla mulattiera persorsa al mattino per salire ad Oggiono. Attraversata la statale, ormai giunti in paese, s'incontra l'ultimo tratto panoramico che scende al porto vecchio e quindi all'imbarcadero.

 

  • La passeggiata ad anello da Cannero a Trarego con rientro da Carmine è soltanto una delle numerose escursioni presenti sul sito, fatta e fotografata appositamente per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molte altre, nelle valli piemontesi, sulle Prelpi varesine e nel territorio del canton Ticino.
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito.

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Media
  • VALLE/LUOGO: Lago Maggiore
  • LUOGO DI PARTENZA: Cannero Riviera
  • DISLIVELLO: 750 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 15,5 Km ca.
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Discreta
  • CANI: Nessun problemi segnalato, tratti al guinzaglio
  • INTERESSE: panoramico culturale artistico storico naturalistico
Letto 3092 volte Ultima modifica il Martedì, 29 Maggio 2018 14:26

Galleria immagini

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
4
Data : 2018-11-04
5
6
7
8
11
Data : 2018-11-11
12
13
14
15
19
20
21
22
26
27
28
29

Vi consigliamo...

Più popolari